Biografia

 

Carla Sautto Malfatto (Ferrara, 1954) poetessa, scrittrice, pittrice, vive e lavora a Denore (Ferrara). Ha conseguito il Diploma in Ragioneria e l'Attestato di qualifica professionale di Stilista e Modellista. Sposata, due figli, nel 2001 ha ripreso l’attività artistico-letteraria ottenendo numerosi premi e riconoscimenti per la poesia, la narrativa, la pittura e la grafica in concorsi nazionali ed internazionali, tra cui la Targa d’Argento della Presidenza della Camera dei Deputati, la Medaglia del Senato della Repubblica, la Medaglia del Pontefice Francesco I, il Premio Consiglio dei Ministri, il Premio Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Premio UNESCO, il Premio Ministero per l'Attuazione del Programma del Governo, Premi alla Cultura, della Critica e della Giuria, il Premio Provincia di Salerno, e, per la pittura, il Premio Terme di Salsomaggiore 2002.

 

Collabora con varie riviste di cultura tra cui “Il Saggio” (del Centro Culturale Studi Storici di Eboli- Salerno) e con la rubrica on line "Fogli Erranti" di Ferraraitalia, con poesie, racconti, riproduzioni di opere artistiche. Dal settembre 2007 al 2017, i suoi articoli d’attualità e ricerca sono stati pubblicati ogni mese sulla rivista di cultura “Il Saggio”. 

 

I suoi testi di poesia e narrativa sono editi, come premio, su prestigiose antologie e raccolte di AA.VV. e sono stati letti e divulgati in rete. È Membro di Giuria per la poesia e la narrativa in diversi concorsi letterari. È stata socia del Gruppo Scrittori Ferraresi, del Club Amici dell'Arte di Ferrara, di Copparo Arte, de Il Musagete (CS) e ha partecipato a molti reading letterari. Fa parte dell'Union Mundial de poetas por la paz y la libertad.

 

In campo artistico è apprezzata per la pittura (tipici i suoi “simbolismo-surrealismo” e “reale personalizzato e comparato”, così definiti dal critico Antonio Caggiano) e per la grafica. Diverse sue opere d'arte fanno parte di collezioni pubbliche e private e sono riprodotte su copertine e all'interno di antologie, riviste culturali e libri. È stata membro di Giuria in concorsi artistici. Ha lavorato anche per aziende di moda, dipingendo a mano originali decorazioni su capi d'abbigliamento. Per molti anni ha compiuto volontariato fornendo materiale e insegnamento artistico in scuole materne e primarie pubbliche e private, in pediatria oncologica a Bologna, in corsi per disabili psichici.

 

Si sono occupati di lei vari quotidiani, anche on line, e ha ricevuto motivazioni critiche dalle Giurie dei concorsi cui ha partecipato. Tra i tanti, hanno firmato recensioni o commentato opere o attività: Antonio Caggiano, Arturo Bertoni, Silvio Bordoni, Simone Martinello, Deborah Coron, Rina Gambini, Mina Rusconi, Rodolfo Vettorello, Gianni Mazzei, Bonifacio Vincenzi, Fernando Silo, Lia Ciatto, Giorgio Chiappini, Gabriele Turola, Athos Tromboni, Emilio Diedo, Alessandro Bassi, Gianni Bianchini, Margherita Goberti, Gianni Cerioli, Michele Govoni, Eleonora Rossi, Giuseppe Malaspina, Giorgia Pizzirani, Riccardo Roversi, Maria Laura Fraternali, Anja Rossi, Paola Cuneo, Gianni Caccia, Nunzio Buono, Giuseppe Guidolin, Cinzia Baldazzi.

 

Nel 2015, alle soglie del suo centesimo riconoscimento, ha pubblicato la silloge di quindici racconti "Farfalle e Scorpioni" (Este Edition), contenente undici testi premiati e la riproduzione di alcune sue opere d'arte, che ha ottenuto riconoscimenti a Fucecchio (FI), Prato, Rovigo, Eboli (SA).

 

È in preparazione una nuova raccolta di racconti, contenente alcuni testi premiati, con Contratto Editoriale per una pubblicazione gratuita a cura delle Edizioni Helicon di Arezzo, quale primo premio vinto nel 2017 al Premio di Arti Letterarie Thesaurus.

 

Nel 2019, alle soglie del suo centocinquantesimo riconoscimento, ha pubblicato la raccolta di poesie "Troppe nebbie", già vincitrice di due secondi premi per la silloge inedita, a cura delle Edizioni Il Saggio di Eboli (SA), composta di ottanta liriche scritte tra il 2001 e il 2012, alcune delle quali premiate, per un totale di trentaquattro riconoscimenti. È una pubblicazione premio.

 
 
 

TARGA D'ARGENTO DELLA PRESIDENZA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI

 

MEDAGLIA DEL SENATO DELLA REPUBBLICA

 

MEDAGLIA DEL PONTEFICE FRANCESCO I